Le serrature corazzate per serranda predisposte per cilindro profilato e protette da Rosetta di sicurezza. Le serrature per serranda di primo impianto sono generalmente molto vulnerabile agli attacchi dei malintenzionati infatti il cilindro che fuoriesce dalla serranda può essere afferrato e strappato con strumenti da scasso oppure trapanato con relativa rapidità, normalmente le serrande proteggono l'accesso a locali che custodiscono beni e merci di considerevole valore e vanno pertanto difesi con efficacia e sicurezza, a questo scopo viro ha progettato è brevettato le serrature serie 82 70 che grazie all'intercambiabilità del cilindro profilato ed alla protezione offerta dalla Rosetta di sicurezza coniugano massima flessibilità ed elevata protezione,

vediamo i componenti della confezione serratura, viti e accessori rosetta di sicurezza, sono disponibili versioni di serratura con doppio catenaccio per le chiusure centrali, versioni con catenacci di lunghezza maggiorata 70 mm, e versioni con catenaccio singolo per le chiusure laterali reversibili per adattarsi indifferentemente a destra oa sinistra per facilitare al massimo l'installazione a richiesta è disponibile un pratico accessorio che guida l'operatore nella foratura per la rosetta di sicurezza che protegge il cilindro, le serrature serie 82 70 sono predisposte al funzionamento con qualsiasi mezzo o doppio cilindro profilato con nottolino universale o di a 30 gradi nell'esempio vediamo un mezzo cilindro Viro euro pro, tranne l'accessorio di foratura e il cilindro la cui lunghezza dipende dal tipo di installazione desiderata tutti i componenti necessari al montaggio sono forniti di serie. Vediamo la sostituzione di una normale serratura per serranda privati protezioni con una serratura Viro centrale articolo 82 71. Staccato dalla serranda la precedente serratura nell’ esempio mostrato si utilizza l’accessorio guida inserendolo nella serratura viro come fosse un normale cilindro, il fissaggio avviene con il grano e la chiave a brugola in dotazione, si allargano quindi i fori esistenti per poter alloggiare viti più robuste con diametro 6 mm, al posto di quelle standard con diametro 5 mm, sull'interno della serranda si fissa temporaneamente la serratura con 4 bulloni, utilizzando l'asta fornita con l'accessorio guida si trova la corretta posizione del cilindro e si identifica dove effettuare con una fresa a tazza di diametro 48 mm il foro per la rosetta di sicurezza. Staccata la serratura ed effettuato il foro si rimuovere l'accessorio guida e si fissa al suo posto il cilindro desiderato: un mezzo cilindro per aprire e chiudere solo dall'esterno oppure un doppio cilindro se si vuole chiudere anche dall'interno. La serratura è azionata da due mandate con corsa dei catenacci 24 mm si applica quindi la rosetta di sicurezza sul cilindro e si inserisce dall’interno la serratura in modo che la rosetta si incastri nel foro effettuato in precedenza. Si protegge dall'esterno la serratura con la piastra in acciaio zincato fornita in dotazione poi con i 4 bulloni di sicurezza in acciaio cementato con testo antistrappo si fissa in maniera definitiva la serratura il diametro alla base della rosetta di 4 mm maggiore di quello del foro effettuato e della corrispondente alla sola sulla piastra di protezione pertanto è impossibile attaccare la serratura strappando la rosetta dall'esterno. A questo punto si collegano le aste ai catenacci utilizzando le viti preesistenti oppure i piolini da rivettare forniti di serie. Sull'esterno della rosetta di sicurezza si fissano la guarnizione in gomma e la mostrina con funzione estetica in dotazione sfruttando lo stesso interasse dei fori di fissaggio una normale serratura per serranda è stata sostituita con una serratura di alta sicurezza attraverso un'operazione semplice e veloce, le serrature Viro serie 82 76 grazie alla robusta rosetta di sicurezza ancorata sull' interno ed alla piastra di protezione esterna offrono un'elevata resistenza agli attacchi dei malintenzionati. La particolare forma arrotondata della rosetta la rende praticamente impossibile da serrare con strumenti da scasso e anche il metodo di forzatura effettuato con un tubo per ponteggi e inefficace sulla rosetta di sicurezza Viro, inoltre la piastrina della rosetta di sicurezza ruota insieme alla punta del trapano impedendo la perforazione, con la chiave del cilindro l'apertura della serranda risulta veloce e del tutto analoga a quella delle serrature normalmente utilizzate grazie dell'attenzione.