Anche per quanto riguarda la gestione degli accessi ai box auto e ai garage e dunque l’eventuale installazione di porte e serrande, vi è una legge in materia, che disciplina le caratteristiche che debbono avere per garantire un ambiente sicuro. La legge non è molto recente, è del 1989 e si chiama Legge Tognoli, è indica che per la rimessa delle auto dev’essere calcolato uno spazio sulla base dei metri cubi di costruzione. Per essere più precisi per ogni metro cubo dev’essere previsto un parcheggio non inferiore ad un metro quadro. I parcheggi possono essere interni o esterni, ma comunque pensati e progettati unitamente con il piano urbanistico. Per non alterare l’estetica dell’edificio anche la scelta del serramento è cruciale. Porte per box auto basculanti in legno sono molto gradevoli alla vista, e il legno può essere utilizzato per la facciata esterna, mentre quella interna può essere di un materiale più resistente e che ha maggiori livelli di isolamento termico.